Kick off meeting
CIRS - Comitato Interdisciplinare Rifiuti e Salute (only for Italians)

Mercoledì 17 Ottobre ore 10:00 - 13:00
Presidente: Raffaello Cossu, Università di Padova

E’ indubbio che quella della salute è oggi la principale preoccupazione per le popolazioni interessate dalla costruzione e gestione delle installazioni per la gestione dei rifiuti solidi e la comunità scientifica, colpevolmente, ha fatto poco per cercare di portare chiarezza su questi argomenti, lasciandoli troppo allo sbando di dibattiti improvvisati, alla manipolazione di interesse di parte e alle speculazioni politiche e mediatiche.
Proprio per ovviare a questa carenza di informazione scientifica corretta, non tendenziosa, non portatrice di interessi, che nasce l’esigenza condivisa da diversi e qualificati esponenti della comunità scientifica in Italia, di un Forum su Rifiuti e salute, interdisciplinare, circoscritto agli aspetti squisitamente tecnici e scientifici, aperto a tutti gli esperti qualificati nei rispettivi campi disciplinari e professionali (Ingegneri, Biologi, Chimici, Igienisti, Epidemiologi, Avvocati, Oncologi, ecc.), che si muova in accordo e in collaborazione con gli organismi istituzionali (Ministero dell’Ambiente, Ministero della Sanità, Istituto Superiore della sanità, ISPRA, ENEA, ASL, CNRecc.).
Obiettivo finale sarà quello di produrre un documento condiviso che per differenti tipologie di rifiuto solido e tecnologie di gestione dei rifiuti faccia il punto sullo stato delle conoscenze nel settore così da costituire una base di razionale riferimento per la popolazione.

Il Forum, che si chiamerà CIRS (Comitato Interdisciplinare Rifiuti e Salute), è promosso dal Tavolo di Roma (think-tank sui rifiuti che unisce uomini politici di diverso orientamento politico, ingegneri ambientali, medici, giornalisti, magistrati, ambientalisti).e prenderà avvio in occasione del Simposio, il giorno 17 ottobre , h.10:00, con un “kick-off meeting” dove si metteranno le basi metodologiche e programmatiche del lavoro da fare.
Il successivo incontro si svolgerà in una Sala convegni del Parlamento, per lanciare ufficialmente l’iniziativa e sancire il rapporto di collaborazione con le istituzioni del paese e l’interesse sociale nazionale dell’iniziativa stessa.

Il Comitato è aperto a tutte le persone che vantano esperienze concrete sulla tematica.